Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Didattica Classe LM-85bis Requisiti e modalità di accesso - Obblighi Formativi Aggiuntivi

Requisiti e modalità di accesso - Obblighi Formativi Aggiuntivi

Requisiti e modalità di accesso

Il Corso in Scienze della formazione primaria è a numero programmato e per accedervi è con prova di accesso.

Per l'ammissione al Corso è richiesto, in deroga a quanto previsto dall'articolo 6, comma 2, del D.M. 270/2004, il possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo, a norma delle vigenti disposizioni, come disciplinato dalle indicazioni del M.I.U.R. del 18 maggio 2011, prot. n. 602 e successive integrazioni (http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/). Per l’accesso degli studenti stranieri si fa riferimento alle indicazioni emanate dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca.
Può tuttavia essere riconosciuto valido ai fini dell’accesso al Corso di laurea magistrale il diploma di scuola secondaria superiore di durata quadriennale e del relativo anno integrativo. In mancanza di quest’ultimo, eventuali obblighi formativi potranno essere deliberati dal competente Consiglio di Corso di laurea.

Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA)

Sono previsti Obblighi Formativi Aggiuntivi per gli studenti ammessi al Corso di studio che conseguano nella prova di selezione un punteggio non sufficiente (meno di 3/5 risposte esatte) in ciascuna delle aree di conoscenze e competenze oggetto di tale prova.

Tali studenti sono tenuti ad assolvere, obbligatoriamente entro il primo anno di corso, specifici OFA per ciascuna area risultata non sufficiente.

Il mancato assolvimento degli OFA entro il primo anno di iscrizione comporterà, secondo quanto previsto dall'art. 2 comma 2 del Regolamento per l'amministrazione della carriera studenti, l'impossibilità di sostenere esami a partire dell’anno accademico successivo a quello della sua immatricolazione incorrendo così nel cd. “blocco amministrativo” della carriera.